Home / Tutte le News

INTERJET Airlines e Alitalia attivano l’interline through check-in

INTERJET Airlines e Alitalia attivano l’interline through check-in

06/12/2019

L’accordo permetterà ai passeggeri delle due compagnie, già legate da un accordo di code-share, di fare un unico check-in, riducendo i tempi di connessione e aumentando la comodità del viaggio.

Mexico City, 27 gennaio, 2020 - Interjet Airlines ha annunciato l’attivazione dell’interline through check-in con Alitalia, che segue l’accordo di code share tra le due compagnie lanciato a giugno 2019.

L’interline through check-in (IATCI) è il naturale completamento della cooperazione con Alitalia. Esso permette la massima compenetrazione dei network delle due compagnie. Oltre a poter comodamente acquistare un solo biglietto da utilizzare sui voli di entrambe le compagnie, i clienti INTERJET/Alitalia potranno fare un unico check-in in partenza per tutto l’itinerario (anche ove questo includa tratte miste INTERJET/Alitalia). In questo modo, ad esempio, un passeggero INTERJET con un volo Roma-Città del Messico-Cancún potrà fare un solo check-in a Roma fino a destinazione finale (Cancún). Ciò significa che il tempo di connessione a Città del Messico si riduce sostanzialmente, permettendo una maggiore flessibilità, comodità e quindi un maggior numero di scelte per il passeggero.

Attualmente il code-share tra INTERJET e Alitalia permette ad INTERJET di volare da 8 città italiane (Genova, Torino, Verona, Venezia, Bologna, Pisa, Firenze, Napoli) con il proprio codice (4O) sfruttando le comode connessioni via Roma Fiumicino. Nell’immediato futuro le compagnie amplieranno ulteriormente lo spettro di destinazioni in code-share, sia in Italia (voli domestici operati da Alitalia) sia in America Latina (voli regionali operati da INTERJET).

Interjet, la seconda compagnia aerea del Messico, ha trasportato più di 15 milioni di passeggeri nel 2019 (+9,4% rispetto al 2018) lungo le proprie rotte domestiche e tra il Messico e gli Stati Uniti/Canada, l’America centrale e meridionale, con un tasso di occupazione medio (Load factor) dell’85%.

Per maggiori informazioni:
Luca Nardoni Tel. +39 06 4744062 - Email: l.nardoni@gsair.i